HomePage · Forum Martedì, Agosto 04, 2020
Navigazione
HomePage
Articoli e Quest
Forum
Ring ufficiale
Categorie News
Avatar e Immagini
Faq
Gestione/ Modifiche/ Cancellazioni Utenze Personali
Utility
Guestbook
Contatta lo staff
Cerca nel sito
Richiedi Avatar
Nostri Banner
Affiliati e Associati
RSS Feeds
Downloads
Agenda
Segnalazioni
Proponi Corporazione
Segnala Volto Usato
Utenti Online
Ospiti Online: 3
Nessun Membro Online

Membri Registrati: 18
Membri Non Attivati: 10
Ultimo Membro: Alehandro
Discussioni Forum
Nuove Discussioni
riffa
ballo di fine anno
ASSENZA
carnevale
l'uomo vampiro
Discussioni più viste
Condizioni Somatra [201]
lo sceicco [141]
Museo: Inaugurazi... [130]
Sogno di Una Nott... [127]
23.12 [118]
Newsletter
Solo Membri
Agenda
« Agosto 2020 »
D L M M G V S
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Non sono stati scritti messaggi
Vampires Consiglia
Affiliati
mask's night
datausernametesto
2008-07-15 18:16:33 Klaud Un doppio tendaggio posto all?ingresso della sala come ?isolamento? dal resto del locale. La prima tenda spessa di velluto rosso porpora rilasciata fino a toccare terra, tagliata sul mezzo per permettere l?entrata. La seconda a puro scopo decorativo, nera velata posta in modo asimmetrico e raccolta ai due lati in modo da incorniciare quella sottostante.
2008-07-15 18:19:18 Klaud Un doppio tendaggio posto all?ingresso della sala come ?isolamento? dal resto del locale. La prima tenda spessa di velluto rosso porpora rilasciata fino a toccare terra, tagliata sul mezzo per permettere l?entrata. La seconda a puro scopo decorativo, nera velata posta in modo asimmetrico e raccolta ai due lati in modo da incorniciare quella sottostante.
2008-07-15 18:19:42 Klaud Due tavolate con piano in vetro accostate alle due pareti lunghe della sala: momentaneamente vuote.
2008-07-15 18:23:00 Klaud Un doppio tendaggio posto all ingresso della sala come ?isolamento? dal resto del locale. La prima tenda spessa di velluto rosso porpora rilasciata fino a toccare terra, tagliata sul mezzo per permettere l entrata. La seconda a puro scopo decorativo, nera velata posta in modo asimmetrico e raccolta ai due lati in modo da incorniciare quella sottostante.
2008-07-15 18:23:23 Klaud Un doppio tendaggio posto all ingresso della sala come <<isolamento>> dal resto del locale. La prima tenda spessa di velluto rosso porpora rilasciata fino a toccare terra, tagliata sul mezzo per permettere l entrata. La seconda a puro scopo decorativo, nera velata posta in modo asimmetrico e raccolta ai due lati in modo da incorniciare quella sottostante.
2008-07-15 18:23:34 Klaud Due tavolate con piano in vetro accostate alle due pareti lunghe della sala:momentaneamente vuote.
2008-07-15 18:23:42 Klaud I divanetti mantengno la loro naturale posizione.
2008-07-15 18:23:57 Klaud I due angoli sul fondo della sala adibiti: uno a mini palco con console per eventuale dj, l altro con una struttura occasionale di mini bar per la preparazione dei cocktail su richiesta degli invitati
2008-07-15 18:24:21 Klaud Sopra la piscina, al centro in modo da non occuparne tutta l area, montata una struttura trasparente con pedane che la ricollegano a tre dei bordi della vasca: quello che si affaccia all ingresso ed i due laterali. La struttura, sorretta da dei piastrini sott acqua, acquisirebbe la funzione di pista da ballo, appositamente costruita per sorreggere un peso medio di trenta persone.
2008-07-15 18:24:50 Klaud La zona degli spogliatoi è parzialmente coperta da dei teli velati su tonalità scure, in modo da camuffarli creando così delle sorta di aree privè con effetto <<vedo-non vedo>>.
2008-07-15 19:27:58 Klaud Un doppio tendaggio posto all ingresso della sala come <<isolamento>> dal resto del locale. La prima tenda spessa di velluto rosso porpora rilasciata fino a toccare terra, tagliata sul mezzo per permettere l entrata. La seconda a puro scopo decorativo, nera velata posta in modo asimmetrico e raccolta ai due lati in modo da incorniciare quella sottostante.
2008-07-15 19:28:06 Klaud Il buffet è predisposto in due tavolate con piano in vetro accostate alle due pareti lunghe della sala: ogni tavolata è allestita con i diversi vassoi di portata in cristallo ed argento, divisi per le pietanze consegnate da un addetto del Greenlake ; ai due angoli delle estremità del tavolo sono poste le bottiglie dei vari tipi di vino, e come centro-tavola una piccola piramide di calici già contenenti champagne.
2008-07-15 19:28:18 Klaud I divanetti mantengono la loro attuale posizione. I due angoli sul fondo della sala sono adibiti: uno a mini palco con console per eventuale dj, l?altro con una struttura occasionale di mini bar per la preparazione dei cocktail su richiesta degli invitati.
2008-07-15 19:28:32 Klaud Sopra la piscina, al centro in modo da non occuparne tutta l?area, è montata una struttura trasparente con pedane che la ricollegano a tre dei bordi della vasca: quello che si affaccia all?ingresso ed i due laterali. La struttura, sorretta da dei piastrini sott?acqua, acquisisce la funzione di pista da ballo, appositamente costruita per sorreggere un peso medio di trenta persone.
2008-07-15 19:28:47 Klaud La zona degli spogliatoi è parzialmente coperta da dei teli velati su tonalità scure, in modo da camuffarli creando così delle sorta di aree privè con effetto <<vedo-non vedo>>.
2008-07-15 19:43:47 Kryshania Matt acconpagna una donna fino alla porta e la lascia all'ingresso. Il viso, che dall'apparenza non andrebbe oltre i 35 anni,è ancora scoperto. il passo elegantemente lento,altero : varca la soglia e s'addentra nella sala . Uno degli addetti alla sicurezza l'avvicina per darle indicazioni ma lei si limita a sorridere e bisbigliare qualcosa << tina cassati, sono un ospite del signor Ersten >> discosta lo sguardo e mira a un divanetto in disparte. Non guarda neanche più l'umano << fate come se non ci fossi >> camminando continua il suo sottile monologo << io non disturbo Voi.. Voi non disturbate me..>> .Non c'è arroganza nel tono, solo calcolata abitudine alla ribalta forse di esperienza andata . Siede e solleva la maschera a velare i lineamenti allacciandola sul retro con un sottile nastro corvino. Sorride ma nulla s'intravede . una gamba sollevata sull altra e le dita delle mani intrecciate all altezza delle gambe. Silenziosamente calma : pare una statua che si guarda intorno isolata totalmente dal resto. Non degna di parola alcuno << bizzarro..>> è il bisbigliare che di rado si libera appena percettibile
2008-07-15 20:50:42 Klaud oltrepassa l'entrata sollevando di poco i teli già montati. L'attenzione riscivola distrattamente intorno: è ancora così buio da render quasi tutto poco percettibile ad occhio umano.Senza mostrare titubanza accenna saluto con soli movimenti del viso a chi vaga li dentro.Si ferma alla prima porta laterale, anch'essa in parte oscurata; dalla tasca interna della giacca estrae la chiave magnetica e con questa l'apre.. Celeri le movenze sul monitor interno che portano le vetrate superiori al soffitto della sala ad aprirsi gradualmente andando a svelare un cielo decisamente nuvoloso. Automaticamente richiude attento a rimettere al suo posto la tessera elettronica. Solleva il viso in aria camminando tranquillo lungo il bordo della piscina , di tanto in tanto si distrae scostando lo sguardo al telefono che vibra in qualche sms . La statua che pare inanimata ma comunque presente sul divano a fondo sala è l'unica meta che lo attira.. ma nega evidenza mostrandosi naturalmente vagante.
2008-07-15 20:54:36 Kryshania Solleva il viso , Tina, sorridendo nascosta da quel velo di materiale duro che pare assecondare quel silenzio di cui si contorna. Le dita si liberano dalla morsa in cui erano ferme , la mancina si adagia al divano accanto a se, la destra invece si solleva quasi all altezza del viso, mostrando il palmo in aria << detti regole .. e sei il primo a venir meno..>> pacato il tono rivolto a Klaud, come se solo lo sguardo potesse in qualche maniera indicargli che è proprio a lui che si rivolge.
2008-07-15 20:59:45 Klaud [ annuisce inarcando espressione e rivolgendosi alla malkava ricambiando la stessa naturale calma ] Abitudini.. [ sorride appena ] cattive non ne dubito..[ si corregge moderando la voce e guardandosi intorno ] ..ti avevo confusa con una degli addobbi qui dentro.. [ ironia che riscade in uno sghembo riflesso di sorriso che pare sminuire quella battuta poco aggraziata ] .. si accettano critiche [ continua a camminare fino a portarsi a pochi passi dal divano dove siede] anche se ammetto.. [ umano sospiro abbassando ancora il tono e senza distrarre attenzione da lei ] .. avrei preferito poterne avere prima..[ puntualizza scandendo quel prima maggiormente. Ancora in piedi ]
2008-07-15 21:04:50 Dogher con la maschera indosso e il vestito elegante, dogher si rega alla festa, arrivando al confessional, sotto le indicazioni delle persone con le quali aveva parlato...
2008-07-15 21:05:51 Viktor sale nell'attico percorrendo il corridoio che separa le scale dall'ingresso della con piscina. Un ultima sistemata all'abito abbottonandosi il giacchino nero del frack. Manca poco all'apertura delle porte al pubblico. La maschera ancora in mano. Si sofferma ad alcuni passi dall'ingresso, senza oltrepassare quelle tende che separano la sala dall'esterno. Uno scambio di parole con l'addetto alla sicurezza ed un ultimo controllo al registro.
2008-07-15 21:07:41 Kryshania Solleva il viso, Tina, reclinandolo appena su un lato e portando le palpebre a socchiudersi lentamente a correggere quell'impertinenza del tono .<< critiche? >> nonostante il viso sia velato lascia che il ridere , che quella ipotesi le provoca, si avverta .. non gli risponde, si distrae invece a guardarsi intorno. << le lascio ad altri quelle >> è un sibilo che si libera la voce mentre attenzione vaga sui riflessi delle poche luci che ricadono tra i vetri e l acqua
2008-07-15 21:11:59 Klaud [ segue le movenze di Tina con repentina ironia, sollevando a sua volta il viso e finendo a fissare la vetrata del soffitto.. riscende su di lei attonito ] eh.. si..[ schiarisce la voce e solleva una mano tesa verso di lei ] non credi che restare li seduta sia ..[ cerca termine, e in una smorfia conclude ] .. tedioso ? [ scandisce più lentamente ]
2008-07-15 21:14:57 Dogher non conoscendo bene il confessional, chiede informazioni sulla posizione della piscina coperta, gli dicono di salire fino all'attico... segue quindi le istruzioni e percorre il corridoio fino ad arrivare davanti all'ingresso della piscina, già tutto sistemato e pronto per la serata
2008-07-15 21:20:47 Viktor Discussi gli ultimi dettagli, infilandosi la maschera a coprirgli il viso, si appresta ad entrare in sala. Viene preceduto da uno dei buttafuori, che per l'occasione indossa qualcosa di meno scialbo di jeans e t-shirt, assumendo aria vagamente più distinta. Viktor s'appresta ad oltrepassare quella tenda a sua volta quando nota dal corridoio quella maschera indosso all'uomo: Dogher, se n'era già parlato poche ore prima. Anche se difficile da notare per via della maschera, squadra l'uomo da testa a piedi mentre questo si avvicina. Quindi fa il suo ingresso scostando un lembo della tenda.
2008-07-15 21:26:04 Kryshania Tina abbassa il viso a fissare quella mano che si appresta ad avvicinarsi a lei ma piuttosto che accettare l'invito nega con una movenza della testa << lasciami tediare allora..>> non scortese nella voce.. rivolge lo sguardo alla porta e così distrattamente si zittisce . Riporta le mani a intrecciarsi alle gambe << non sono atta alla mondanità come te..>> non distingue ironia ne altra tonalità.. semplicemente puntualizza quanto entrambe già sanno
2008-07-15 21:31:18 Klaud [ una smorfia e null altro , ritirando la mano e riportandosela al fianco . Sospira come umano farebbe e senza chiederle oltre si sposta andandosi a sedere alla sua destra ] luoghi comuni che dalle vostre parti non sembrano voler sparire.. [ in fil di voce quasi a concludere la sua frase.L'attenzione è sulla porta, in attesa forse di capire chi stia entrando.. focalizza sulle presenze ma non richiama nessuno, si limita a spostar la mano e concludere coprendosi a sua volta il viso .. * se si deve * ]
2008-07-15 21:33:59 Lucretia <insieme ai due ragazzi arriva all'entrata della piscina coperta, si fa riconoscere dai buttafuori dando il nominativo e aspettando che questi confrontino la maschera, dopo di che si sistema ed entra oltrepassando la tenda aspettando gli altri appena all'interno>
2008-07-15 21:34:23 Dogher (davanti all'ingresso nota quell'enorme buttafuori, si avvicina tranquillamente) sera! (esclama, dopo di chè si appresta ad entrare, una volta dentro si blocca in un momento di confusione, ammirando l'arredamento insolito, poi riprende a camminare)
2008-07-15 21:36:20 Viktor lascia ricadere la tenda alle sue spalle avanzando qualche passo e rimanendo ancora alcuni attimi fermo. Lascia passare lo sguardo su tutta la sala controllando che ogni cosa sia a posto. Avanza ancora come a voler aggirare la piscina, e nota ora due figure accomodate su uno dei divanti poco distanti da lì. Nel frattempo altri ospiti fanno il loro ingresso.
2008-07-15 21:37:28 Evangeline [ingresso piscina] (con il volto già coperto dalla maschera avanza verso la sala adibita per la festa, lascia a sua volta i nominativo suo e di Maximillian ai buttafuori che annuendo li lasciano passare, quindi seguendo Lucretia avanza attraversando la tenda lasciando scorrer subito lo sguardo attorno per vedere come il tutto è stato adibito )..non male..(sussurra all'orecchio di Lucretia dandole un leggero colpetto con il fianco colpendo piu che altro l'ampio vestito dell'amica )
2008-07-15 21:40:02 Kryshania Tina sospira come umana farebbe ,si gira verso di lui e reclinando la maschera per permettere all iridi di cercare quelle del setita ammette a voce bassa << sciocchezze ! >> altera nel tono sentenzia mentre lo sguardo ora vaga su chi entra. Alcuno attira la sua attenzione: sfarzose mostranze di se , si sofferma sulle donne sorridendo velata .
2008-07-15 21:41:26 Maximillian <lascia sbrigare le formalita ad eva guradandosi attorno con aria aprentemente distratta in verità cerca di memorizzare ogni cm di quel luogo . rivolge un occhiata fredda ai buttafuori ma celata dalla maschera poi entra insieme ad eva . varcata la tendo si ferma iniziando ad osservare i presenti e la stanza con cura .indossa un completo nero , lucido . un asciarpa in seta nera al collo e la maschera argetata sul viso . piega il collo a destra e sinistra facendo schioccare la ossa poi con tono basso verso eva> dov'è?
2008-07-15 21:43:15 Klaud celere si rialza dal posto in cui sedeva * non volermene * vociata ogni parola che finisce per morire del tutto quando arretra allontanandosi dal divano con cauta pacatezza * mi chiamano altrove..ma sono certo troverai qualcosa di tuo . gradimento * sentenzia imitandola e scandendo più lentamente, un cenno del viso poi voltatosi si dirige verso la porta. Presta attenzione agli astanti solo donando loro una veloce occhiata oltrepassandoli.
2008-07-15 21:44:00 Clara avanza a passo lento, fasciata nel lungo vestito grigio con ampia scollatura è immersa nei suoi pensieri, il lungo spacco le permette ampi movimenti e i pendenti della maschera si muovono ritmicamente avanti e indietro, l'unico gioiello è al suo dito, l'anello che non toglie mai. Percorre il lungo corridoio, si ferma al controllo della maschera e si fa indirizzare dalla sicurezza, passando attraverso il tendaggio posto all'entrata, un veloce sguardo alle persone già presenti per poi soffermarsi sull'ambiente circostante, buttandosi in un angolo per osservare meglio.
2008-07-15 21:44:28 Lucretia <si guarda in giro soddisfatta...bisogna dire che tutto l'allestimento è uscito bene...<dice rispondendo ai sussurri di eva>poi vik è fantastico!<inizia a osservare curiosa i vari partecipanti e entusiasta delle maschere stupende che questi indossano>
2008-07-15 21:44:53 Soraya [Anche Soraya arriva, indossa un abito completamente bianco, un bel abito da sera lungo elegante e bianco come la neve, sul volto la maschera che ha dichiarato al registro degli inviatati cosìchè non dovrebbero farle problemi all'ingresso, su di sè alcuni gioielli, tutti quelli che le ha regalato Klaud. Sta sola, le manca il suo cane ma stasera era meglio non venisse con lei, sta lì più per curiosità che altro sicuramente i suoi elefanti rosa saranno già stati cancellati dal pavimento, pazienza lì ridisegnerà. Così all'apparenza un fantasma si avvicina verso la grande tenda dell'ingresso pasandovi atttraverso.
2008-07-15 21:45:37 Abel [ingresso piscina] aspetta un momento in cui non siano presenti o vicine altre persone quindi esegue tutte le procedure per poter entrare , arriva con il volto già coperto e si guarda attentamente intorno interessato alle maschere , ma anche come se fosse alla ricerca di qualcuno in particolare
2008-07-15 21:47:46 Dogher (notando la ragazza che sta all'angolo, e incuriosito dalle persone che entrano, si avvicina anche lui accanto a Clara, senza dare troppo nell'occhio, poi si rivolge alla ragazza) Bella serata vero? e il bello deve ancora cominciare! (esclama)
2008-07-15 21:49:17 Somatra scende dal taxi con in dosso già la maschera. Chiede indicazioni al buttafuori su dove si trovi la piscina, quindi, dopo aver rilasciato le proprie generalità, si avvia rapida verso il luogo indicatole. tra la folla riconosce subito l'abito comprato con Lucretia. Le si avvicina facendo strani cenni con le mani
2008-07-15 21:54:00 Viktor <girovaga un po' lento per la sala. nota la figura di Klaud passare. Poi l'attenzione viene attirata dal gruppo appena entrato. E' verso di loro che si dirige portandosi di fronte a Lucretia. Si sporge appena sussurrandole ad un orecchio> Hai una maschera stupenda. <quindi si scosta sorridendo, anche se quel suo surrosi rimarrà celato>
2008-07-15 21:55:02 Evangeline (sentendo la domanda di Max che le è alle spalle, lascia scivolare lo sguardo sui presenti , praticamente sembra impossibile scorgere e capire chi ci sia dietro ad ogni maschera, scarta ovviamente le donne, anche se non le passa inosservata il volto mascherato di Tina che sembra ora osservarle )..non riesco a individuarlo..(sussura a Max )..se ha con se il telefonino posso fare un tentativo....(continua aprendo la pochette mentre avanza nuovamente avvicinandosi a Lucretia di cui ode solo i discorsi che fa su Viktor)..trecciolone?..l'hai visto?..dov'è?..(domanda all'amica estraendo con fare discreto mentre vede giungere un uomo in frac davanti a Lucretia)
2008-07-15 21:56:07 Kryshania Tina s'avvede delle troppe presenze e senza domandare permesso, si alza e si avvia alla piscina.Isolata in un caos che pare non turbarla. Tictio dei tacchi lento ma scandito l'accompagna fino a fermarsi al bordo , sguardo reclino ad osservare l'acqua mentre allineando un piede all altro procede a portarsi al centro della piattaforma che sembra esser li predisposta da sempre. Errata osservazione o meno scosta il viso a studiare qualcuno tra la folla
2008-07-15 21:56:18 Lucas <giunge in moto,davanti al locale,già vestito per la festa,indossa la maschera accuratamente trasportata al sicuro e si dirige verso il buttafuori consegnando le sue generalità si fa indicare il luogo della festa,nel quale giunge poco dopo,la gente è molta e in maschera...>non sarà facile trovare Somatra qui...
2008-07-15 21:56:44 Ezechiel raggiunge il luogo convenuto per la festa e dopo aver sbrigato le formalità di rito per l'accesso, si volge verso la sua accompagnatrice e le fa un sorriso, si avvicina le sussurra qualcosa all'orecchio, indi ritorna composto e si guarda attorno come se volesse scrutare oltre tutte quelle maschere che gli giran davanti, curioso come pochi. Riprende quindi passo, porgendo il braccio destro alla donna che lo segue, al solito fiero et altezzoso, mentre le sue reali fattezze son celate dietro l'ampia maschera, indossa un elegante abito nero composto da giacca e pantaloni, sotto la giacca un gilet e una camicia setificata di colore chiaro, l'intento è quello di raggiungere la parte opposta della sala ove poter osservare tutti limitando l'esser osservato.
2008-07-15 21:57:30 Raquel <Serata insolita per lei questa sera che ha deciso di partecipare ad una festa in maschera piuttosto che vagare qua e là per la città, o di starsene comoda in poltrona. Indossa un abito lungo nero, scollato, alcuni ricami sui toni del verde e del turchese riprendono in parte le tonalità della maschera che andrà ad indossare, in vita un cintura con dei pendenti che ad ogni passo tintinnano. I lunghi capelli scurii sono stati raccolti in modo da lasciar scoperto il collo al quale porta una collana... Segue il suo accompagnatore il quale sbriga tutte le formalità mentre lei provvede ad indossare la maschera, trovando qualche difficoltà... traffica un po' con l'elastico che la terrà ferma, ma infine riesce a farla restar sù. Sorride al sussurro mentre riporta le braccia lungo i fianchi ed i passi riprendono a muoversi seguendolo e prendendolo sotto braccio quando lui glielo porge, facendo ingresso nella sala in cui si svolge la festa...>
2008-07-15 22:01:06 Maximillian <osserva klaud passargli vicino ma non lo riconosce . alle parole di eva si volta ad osservare i nuovi entrati . una smorfia > bhà...perso solo tempo a venire qui ...< lascia lentament eil braccio di eva e fa un passo indietro come se tutta quella folla gia lo disturbasse . lo sguardo si sposta su viktor poi su gli altri che entrano studiandoli per qualche attimo . si piega un poco verso eva e susurra> vado a fare giro ....<riprta il busto in posizione eretta e sprofonda unamano in tasca . lentamente si allontana dall'ingresso dirigendosi verso la piscina . continua a guardarsi attorno osservando le maschere come se ne cercasse una in particolare>
2008-07-15 22:03:16 Klaud procede fino all ingresso.. è alla tenda che lo vela che si ferma , solleva una mano per farsi spazio per uscire ma qualcosa lo impedisce .. una smorfia nel constatare la presenza di Ezechiel, sarà pur mascherato ma da troppo tempo si " grazia" del suo sire .. sorride scostando lo sguardo sull accompagnatrice che lo affianca..è qualche istante,e come se nulla fosse e poi sparisce fuori la sala alla ricerca della moglie perduta.. tutti gl altri avranno attenzioni , al rientro, non sembra neanche curarsene più di tanto
2008-07-15 22:04:05 Clara vorrebbe ignorare del tutto gli ospiti, fa un cenno con il capo a Dogher e si allontana, si dirige furtiva, cercando di non dare nell'occhio lungo la sala, osserva, in fondo lei è qui per questo, spera di vedere anche lei nella stanza, ma sa che non avrà fortuna, controlla la disposizione del buffet, i tendaggi, incrocia le mani sotto il seno e da un altro sguardo alla sala da un altra angolatura.
2008-07-15 22:07:32 Lucretia no non l'ho visto! ho detto che è stupendo perchè e veramente bello lavorarci insieme!<dice a eva per poi riconoscere somatra avvicinarsi ricordamdosi del vestito che avevano comprato assieme...alza la mancina per salutarla sorridendo anche se il sorriso non si vedrà di certo, poi nota un uomo in frak avvicinarsi a lei sorridendo al complimento e rispondendo anche lei a bassa voce>anche la tua è bellissima...stai veramente bene!<dice dopo aver riconosciuto la voce di vikor>grazie della rosa...
2008-07-15 22:10:39 Soraya [Nota che già alcuni ospiti han iniziato a chiaccherare tra loro, ma non capisce, non le piace indossare quella maschera non le permette di capire chi ha davanti, così gironzola per qualche attimo un pò smarrita, cammina sul bordo della piscina, tutte quelle voci, quelle luci, quei suoni, cerca una sedia in cui sedersi lontano da tutto ciò che le è estraneo per mimettizzarsi con l'arredamento attorno a lei. Se non fosse per quel vestito bianco così sonoramente evidente]
2008-07-15 22:11:51 Abel [interno] lentamente cammina nella sala come se fosse diretto verso qualcuno in particolare ,ma nel fare questo guarda con cura le persone presenti cercando di non farsi notare , tutta queste persone lo mettono leggermente a disagio ,ma non dà ad intenderlo in alcun modo.In particolare lo sguardo passa sulle mani delle presenti , come se fosse alla ricerca di qualcosa .Tra le altre cose inizia anche a farsi un idea dai vestiti e dal fisico chi potrebbero essere le persone a lui note tra i presenti, fa attenzione anche alla voce delle persone che stanno parlando vicino a cui parla anche se le maschere dovrebbero modificarle discretamente
2008-07-15 22:13:53 Dogher (si avvicina al buffet, riconoscendo eva e compagnia bella) bu! (esclama con voce più cupa del solito) mi riconoscete? (ridacchia, poi smette, dando uno sguardo al tavolo) quante cose buone... cosa mi consigliate per iniziare?
2008-07-15 22:14:38 Somatra Shhhh! <quasi sibila avvicinandosi a Lucretia> Lucas non deve riconoscermi <sghignazza parlando a voce bassa> voglio farlo impazzire un po'...<estrae il cellulare dalla piccola borsa dorata, compone rapida un messaggio pr poi posarlo nuovamente. Lo sguardo va fissare l'ingresso, dove finalmente dopo alcuni minuti scorge Lucas. Rapida distoglie lo sguardo e si disperde tra gli invitati per rendere la ricerca del ragazzo ancor più complicata>
2008-07-15 22:15:31 Viktor <sorride nuovamente a Lucretia dietro la maschera ce indossa>figurati..<si scosta leggermente dalla ragazza andando ad osservare ora anche le persone con cui è arrivata. Ne riconosce le maschere. Segue per breve maximillian con gli occhi, poi torna alle ragazze> Evangeline.. <quasi a voler prendere la forma dell'abito che indossa si porta una mano sotto al petto ed imita un contenuto inchino nei confronti di lei. Qindi rialzandosi> allora ti piace? <domanda curioso all'amica tornando ad osservare la sala nella sua interezza. Può notare un unica figura isolata che ha avuto per prima l'idea(volendo il coraggio)di passare sopra la piattaforma portandosi al centro della piscina. il suo contemplare viene però interrotto dal dire di Dogher>
2008-07-15 22:21:07 Evangeline daccordo, ci vediamo tra poco..(mormora a Maximillian senza ovviamente notare la presenza di Klaud che passa a poca distanza da dove sono , ora è intenta solo a premere sulla rubrica del cellulare, mezzo nascosto ancora nella pochette nera, ed ecco che lascia scorrere rapida tutti i nomi memorizzati soffermandosi solo quando raggiunge la lettera S e il nominativo prescelto è nominato come Spauracchio, un sorriso sempre celato dalla maschera andando poi a porre il pollice su telefonino verde disegnato su uno dei tasti. Non porta l'apparecchio all'orecchio per non farsi notare troppo, ma si guarda attorno annuendo vada ora al dire di Lucretia)..lo beccheremo tranquilla ..(le mormora mentre inizia a controllare ogni figura maschile soffermandosi subito sull'uomo in frak sobbalzando poi all'individuo che si avvicina emmettendo un verso . China appena il capo coperto interamente dalla maschera e scrolla il capo)..non credo..(profela seccata notando che la sta distraendo dal suo intento, e si accorge solo che l'uomo in frak e viktorn quando questa la chiama)..Trecciolone?
2008-07-15 22:23:11 Kryshania Tina al centro della piattaforma abbassa il viso: fissa l acqua sotto di se e poi lentamente solleva lo sguardo.Le braccia tese ai fianchi e le dita che si muovono fustigando le stoffe di cui è fasciata. L'attenzione fissa sulla candida presenza di soraya, unica nota stonata o ostentata -come definire si voglia- in una massa di colori e sfumature. Le sorride scivolando poi alla ricerca d altri.. portandosi a camminare fino al bordo di quella lastra vetrata che sovrasta l'acqua .
2008-07-15 22:24:01 Lucas camminando mentre armeggia con il cellulare,cerca tra la gente di ascoltare le varie voci,o qualche segno,un piccolo gesto,almeno uno sguardo che gli faccia capire dov'è la persona che sta cercando...mette il cellulare in tasca e comincia a concentrarsi ancora di più anche se le voci che sente sono strane con queste maschere addosso
2008-07-15 22:27:12 Ezechiel arresta dunque il passo una volta raggiunta la parte opposta della sala, da quel punto riesce bene ad osservare quel che accade , riesce a vedere tutta la gente che passa e qualcuno riesce anche a riconoscerlo seppur abilmente celato dalla maschera. Colui che non ha scampo di passar inosservato è proprio Klaud..sangue del suo sangue..non se ne cura, finge quasi di non conoscerlo, si volge ancora verso Raquel e riavvicinandosi ripete il sussurro, poi sorridendo si ritrae e scuote la testa. Attende che uno dei camerieri sia nei suoi pressi e gli fa cenno di avvicinarsi, indi prende due calici e uno lo porge a Raquel.
2008-07-15 22:27:49 Anjesh esce dalla porta della loro camera richiudendosela alle spalle di poco sbattendola..<Facevo prima a chiedere a Matt di accompagnarmi..>simula un umano sbuffo scocciata.. abito asimmetrico color grigio perla.. dalle trasparenze che si intrecciano ed infine si aprono nella gonna che di poco forma uno strascico.. capelli raccolti.. da lunghi appuntiti fermagli.. volto in parte coperto dalla maschera che indossa labbra che di poco si arricciano... nella mancina trattiene una piccola borsetta ..dalla testa ai piedi è un continuo luccicare di diamanti.. sfaccettature di colori e di luci.. avanza diretta di pochi passi osservandosi intorno in parte disorientata.. sente la musica provenire dalla sala piscina..<oddio non avrà invaso tutto di la..> proferire pacato tra se e se avvicinandosi ripercorrendo il corridoio interno.. osservando curiosa i molteplici cambiamenti effetuati.
2008-07-15 22:29:51 Raquel <Sotto braccio ad Ezechiel avanza ancora di qualche passo spostando lo sguardo sulle figure mascherate presenti nella stanza, qualche istante su Klaud, che passa di fianco ai due, prima di voltarsi a posare la propria attenzione altrove. Con un gesto, che potrebbe sembrare vago e distratto, va a sistemare la scollatura del vestito ascoltando il nuovo sussurro che le rivolge l'uomo che le sta di fianco. Ancora una volta torna a sorridere voltando il viso verso di lui, è il sorriso di una persona consapevole che le parole dell'uomo corrispondono a verità>Lo sò... grazie...<risponde con un atteggiamento altezzoso, improvvisato sul momento, arrestando il passo ed allungando successivamente la mano ad afferrare il bicchiere che Ezechiel le porge>Ci vieni spesso qui?<il tono di voce non è troppo alto, quel tanto che basta perchè lui possa sentirla, mentre lo sguardo volge ora alla figura che si trova al centro della piattaforma che ricopre la piscina e la segue nel suo spostarsi verso i bordi>
2008-07-15 22:35:47 Maximillian <si guarda attorno lentamente e subito l'abito di soraya attira il sua attenzione . la osserva per qualche attimo poi scuote un poco il capo > bhà...<proferisce fra se non avendo idea di chi sia quella ragazza che ama distinguersi in quel modo . avanza verso uno dei tavoli cdove sono riposte le bevute ...non ha sete ma come sempre fara scena . si lascia servire della drinck, il primo che li propone il cameriere mentre con lo sguardo osserva i movimenti di tina .chisà che non tori il modo di fare una bevuta seria anche in questa in questa festa >
2008-07-15 22:37:45 Klaud [ spunta dalla tenda nel corridoio tranquillo neanche provenisse dall interno di una chiesa .Porta una mano alla tasca dei pantaloni , cerca forse le chiavi dell appartamento di li poco distante ma prima che possa farlo sul serio s'accorge dela presenza di Anjesh che di sicuro non passa inosservata. L'effetto in un armadio non è di certo uguale a quello che le produce addosso quel vestito ma non l'apostrofa, si limita a sorriderle e spostarsi al suo fianco velocemente ] mai scelta è stata migliore amore ..[ bisbiglia a voce bassa ,quasi attento a non essere sentito, in espressione decisamente compiaciuta forse più per la possibilità esclusa di vederla presentarsi vestita da piggie che per il continuo luccichio di quei frammenti sul vestito che in realtà l'infasidiscono causando non poca luminosità . Si scosta veloce portandosi all ingresso, solleva la tenda e con la mano libera le fa cenno di entrare chinandosi poco in avanti]
2008-07-15 22:38:50 Clara lesta si allontana dal Buffet dove sembra arrivare gente, sospira un attimo, avrebbe dovuto essere li con lei, sbuffa e fa una smorfia, tanto nessuno può vedere cosa fa dietro la maschera, sceglie il divanetto più lontano dagli invitati isolandosi completamente, apre la borsetta, controlla vagamente il cellulare e lo ripone, fissa ora la gente e si chiede se conosca qualcuno, o che ci sia qualcuno..
2008-07-15 22:39:35 Lucretia <sorride alle parole di somatra>tranquilla! una caccia al tesoro è?<dice divertita salutandola discreta per poi osservarla sparire tra la folla,>ehm...ciao!<dice a dogher>sinceramente no...<sorride anche se quel sorriso alla fine nessuno lo può vedere, osserva poi eva ridacchiando alle sue parole...a quanto pare non si è accorta che il ragazzo è proprio li accanto, è sempre più divertita vedendo poi lei che finalmente capisce che l'uomo in frak è proprio vik>eva..vero che sta benissimo? <dice guardando ancora viktor girandosi poi d'istinto nella direzione dove il ragazzo sta guardando o almeno crede, poi ritornando a eva giocherellando con la rosa nelle mani>
2008-07-15 22:44:16 Soraya .[La vede mentre le sorride, istintivamente lo ricambia quel sorriso ma non si vede sotto la fredda ed immutabile maschera. Cerca Klaud, cerca Anjesh, cerca delle ancora ma per lei lì in quel momento sono solo tanti freddi volti di cartapesta inesspressivi e gelidi, tanti manichini semoventi, che sia smarrita è dir poco, quasi inizia ad aver paura di quella grottesca scena da film dell'orrore che si sta consumando davanti a lei. Per la prima volta non sa cosa dire, ne muove un passo sembra davvero un fantasma tra mille altri fantasmi. Solo cerca tra sè e sè lo spirito di Klaud in mezzo alla grande sala, solo questo le basterebbe
2008-07-15 22:45:36 Soraya ha fallito il lancio della skill Auspex
2008-07-15 22:45:48 Abel [interno] camminando nota in particolare 2 ragazze ora che parlano con un uomo coi capelli lunghi ,la stazza gli pare corrispondere ed in particolare attira la sua attenzione l'abito viola di una di queste che prende per un ulteriore indizio insieme al collare indossato dall'altra , anzi è questo forse a convincerlo di non starsi sbagliando su chi possano essere , ne memorizza maschere e abito quindi ma non si avvicina.Continua invece la sua ricerca camminando lentamente e silenziosamente per la sala dando la precedenza su tutto a trovare una persona in particolare.Non dà quasi per niente peso alla persona al centro , solo il tempo di guardarle le mani.
2008-07-15 22:51:46 Dogher ("sarà indaffarata" pensa tra se e se, prende un bicchiere di champagne, quindi si volta a dare un'occhiata intorno, qui è dove ha incontrato per la prima volta la ragazza misteriosa e strana, chissà se oggi ricapiterà, di certo con tutte quelle maschere non la potrebbe riconoscere, ma una festa è fatta per divertirsi, nota la ragazza al centro, decide allora di passarle accanto, muovere appena appena la mano senza staccarla troppo dai fianchi) ciao (profela, dopo di che si appoggia al muro più vicino, e inizia a sorseggiare il suo adorato drink)
2008-07-15 22:52:51 Somatra <si muove lenta tra la folla cercando di comporre un sms senza farsi notare troppo, accompagnata dal fruscio emesso dal proprio abito. In lontananza scorge una candida figura, Soraya> Ma il volantino non richiedeva l'abito scuro? <Perplessa esclama a se stessa voltandosi di tanto in tanto la posizione di Lucas. Nemmeno l'anello di fidanzamento questa sera al dito per evitare d'esser riconosciuta... i tatuaggi coperti dall'abito, solo il portamento e lo sguardo potrebbero aiutare Lucas nella sua ricerca> Trovami da bravo! <esclama, notando infine la piattaforma sospesa sulla piscina e la donna sedutavi in disparte come uno spettatore silenzioso>
2008-07-15 22:54:00 Viktor <eh già, proprio io! <risponde ad evangeline alzando il mento e portansodi una mano al fianco come a volersi dare una certa aria. > Devo ammettere che, al di là di come mi possa stare, mi fa sentire quasi importante <si sistemail colletto> forse dovrei metterlo tutti i giorni.. magari ne compro anche uno a strisce.<successivamente rivolgendosi a Lucretia> anche tu sei bellissima stasera.. tutto il tuo impegno n'è valsa la pena... <ennesimo sorriso che non risulterà se non per l'espressione degli occhi. Si scosta leggermente> vado a prenderti da bere.. <così dicendo, nuovamente imita un leggero inchino col capo(sembra quasi lo diverta) e si volta dirigendosi al tavolo del bouffet>
2008-07-15 22:55:51 Dogher ("sarà indaffarata" pensa tra se e se, prende un bicchiere di champagne, quindi si volta a dare un'occhiata intorno, qui è dove ha incontrato per la prima volta la ragazza misteriosa e strana, chissà se oggi ricapiterà, di certo con tutte quelle maschere non la potrebbe riconoscere, ma una festa è fatta per divertirsi, nota la ragazza al centro, decide allora di passarle accanto, muovere appena appena la mano senza staccarla troppo dai fianchi) ciao (profela, dopo di che si appoggia al muro più vicino, e inizia a sorseggiare il suo adorato drink)
2008-07-15 23:04:47 Evangeline (interrompe la comunicazione premendo sul tastino rosso e annuisce al dire di Lucretia sorridendole sotto la maschera )..sei uno splendido pinguino in frac..(ribatte con voce allegra mentre ripone il cellulare nella pochette)..tuttoil tuo impegno?..(ripete sentendo le parole di Vik)..ma lei è sempre bella! (ribatte subito annuendo quando lui ammette di voler andar verso il bouffet )..anche per me..(aggiunge a voce piu alta per poi rivolgersi verso Lucretia)..cosi ci annaffio le piante con lo spumante..(le sussurra)
2008-07-15 23:10:00 Klaud Tina segue con lo sguardo i presenti: se le donne ai suoi occhi sembrano tante sfumature sconnesse tra loro, gli uomini si tingono di una fredda monotonia. Solleva le mani al viso infastidita dalla maschera, la sposta poco ma senza toglierla e nel fare reincrocia l'attenzione sulla candida presenza di soraya e sul gruppetto di li a poco.. conta a voce bassa .. uno.. due.. discreta sicuramente.. alternando l attenzione tra lucrezia evangeline maximilian.. viktor.
2008-07-15 23:10:21 Lucas <cerca di vedere chi stia usando il cellulare tra la folla ma riesce a vedere nessuno intento a scrivere e dopo aver letto il mes ripone il proprio telefono in tasca>vediamo se almeno si vedono i tatuaggi<mormora tra se e se>anzi meglio che cominciamo a eliminare chi non ha il suo fisico e la sua altezza,poi i capelli..<sembra intento a guardare tutti,come se stesse giocando a indovinachi>
2008-07-15 23:12:00 Ezechiel <<si volta verso Raquel non appena ella finisce di parlare, rispondendo cosi alla domanda appena postagli>>..diciamo che conosco bene il padrone, ma da qui .. a venirci spesso, ne passa di strada..<<sorride indi riprende>>..qualche volta ci son passato, ma nulla più...e tu? tu sei mai stata da queste parti prima di stasera? <<le chiede, mentre con la destra tenta di ripoggiare il calice poc'anzi preso sul tavolo che sta al lato a poca distanza, cosi come se nulla fosse, senza averne minimamente saggiato il contenuto>>...devo però dire che dopo i lavori di ristrutturazione ha realmente creato un ambiente piacevole e ... <<breve pausa>>..raccolto...anche se onestamente...<<e qui la voce si fa sussurro, affievolita anche dal contesto generale del luogo e della situazione>>...avrei preferito altro..<<torna silente dunque>>
2008-07-15 23:15:38 Anjesh <accennarsi di un sorriso al suo complimento avvicinandosi al suo orecchio sussurrandogli dolce.. guardando in direzione della piscina.. pronunciando in tono divertito..>amore ma con un locale intero perché non abbiamo fatto la festa direttamente in camera nostra..??< trattiene la risata ritornando subito seria giunta ai pressi della tenda..> sarà una festa fantastica..<dirigendosi diretta verso la soglia oltrepassando la tenda addentrandosi diretta nella sala senza alcun timore constatando di tanto in tanto che Klaud la stia seguendo..>
2008-07-15 23:16:33 Raquel <Il bicchiere che tiene richiuso nella mano destra viene sollevato portando ad aderire il vetro alle labbra, un sorso al liquido contenuto prima di scostarlo nuovamente riportando la propria attenzione su Ezechiel che risponde alle sue parole ed alle quali replica>Ci sono stata qualche giorno fa quando uno dei ragazzi che lavora qui mi ha lasciato il volantino della serata, te lo avevo detto... ma non pensavo fosse così...<l'indice si stacca dal bicchiere allungandosi per indicare la stanza>...ho visto solo il bar, ignoravo l'esistenza di altro...<gli occhi restano fissi sull'uomo il quale tenta di poggiare il calice sul tavolo che si trova a poca distanza da loro>Poteva assumerti come consulente... Chissà cosa ne avresti tirato fuori tu...<il tono scherzoso viene accompagnato da un altro sorriso>
2008-07-15 23:17:20 Maximillian < solleva il bicchiere mentre lo sguardo rimene ancora per qualche attimo con lo sguardo su tina incrociando il suo poi lentamente si volta ad osservare il resto dgli ospiti in particolare verso eva. la segua con lo sguardo finche non sente il cellulare vibrare infila una mano in tasca sfilando il cellulare . osserva il numero mentre posa il bicchiere e solleva una mano per sfilarsi la maschera .si volta verso la piscina portando il cellulare al'orecchio >....Da...<proferisce secco re poi restare in silenzio>
2008-07-15 23:22:32 Klaud [ attenzione che resta su Anjesh senza replicare , non nega ne ammette si limita a rimordere le labbra pur di zittirsi e non dare adito a quella proposta di fuga che accoglierebbe se non avesse un sire da torturare .. umanamente inspira e si rivolge alla sala portandosi, una volta dentro, dietro alla malkava .le dita si fermano alle sue spalle , leggera la pressione, quasi una carezza, nell intento di muoversi con lei diretto a un punto ben preciso ] volevi un servizio fotografico , no amore ? [ ironia nel tono mentre si distrae appena camminando nel seguire l'attenzione di Tina su Soraya.. intravedendola nella massa ricollega a un suo sms quel vestito totalmente bianco . Sorride in un cenno diretto alla ravnos , lui può considerato la parziale maschera ]
2008-07-15 23:23:07 Clara osserva tutti i presenti, sembra passarli tutti ai raggi x, alcuni familiari altri un pò meno, ma se lei non riconosce loro, loro non riconosceranno lei, divertita dal poter ridere e non essere vista, incrocia le gambe, lo spacco si apre leggermente mostrando la gamba,e posa le mani sulle ginocchia rimanendo con la schiena dritta a guardare la piscina, fissa vagamente una donna alquanto eccentrica ma in tema con la serata, nota il vestito bianco di un altra, respira lenta ritornando sui tendaggi all'entrata
2008-07-15 23:24:43 Lucretia <sorride divertita guardando il ragazzo atteggiarsi,se potessero vederla sotto la maschera vedrebbero le sue guancie tinte di rosa a causa dei complimenti di viktor ma si potrebbe notare una leggera agitazione per chi la conosce bene tradita dal suo continuare a giocherellare con il bambo del fiore che tiene tra le mani si gira verso eva ridendo>secondo me il vestito gli dona parecchio! mon amour sei sempre buona!!!<dice sorridendo sotto la maschera per poi parlare sotto voce con l'amica>brava cosi le fai pure ubriacare!<dice divertita osserva poi viktor indecisa se seguirlo per parlare di oggi pomeriggio...alla fine troppo imbarazzata non dice nulla e lo osserva allontanarsi....continua a guardarsi in giro...un pensiero le invade la mente mettendole ansia...possibile che samael sia in giro? cerca di allontanare il pensiero distratta dal passaggio di tina per poi tornare a eva>tesoro...senti una sera di queste passo da te...mi devi fare un favore...nulla in contrario se ti tappezzo un po' il bar di volantini?!<dice divertita>dici che frank resisterà al disastro o li metterà in ordine alfabetico?<scoppia poi a ridere>
2008-07-15 23:28:45 Soraya [Nulla, non vede proprio nulla, è davvero sola li in mezzo. Poi vede nuovamente qualcuno che le sorride, allora forse l'han riconosciuta, lui sapeva dell'abito bianco, che sia Klaud. Così si alza e va verso la figura che per ultima le ha sorriso ed accena solo un veloce] Ciao !
2008-07-15 23:30:16 Abel [interno] ora rivolge la sua attenzione verso le persone più vicine ai muri ,quelle più in disparte e sedute,sono meno di quelle più interne alla sala , inoltre stanno più ferme quindi dovrebbe risultare più semplice .Si sofferma appena sulla figura di Soraya vestita così chiara e con quel tricorno dorato attira abbastanza la sua attenzione e il suo interesse , però ancora non può interrompere la sua ricerca.Proseguendo arriva al divanetto in cui è seduta Clara ,finalmente trova quello che stava cercando , gli sfugge un sorriso ,ma tanto da sotto la maschera ha poco di cui preoccuparsi , prosegue oltre in modo da non fare capire che stesse realmente cercando lei, bella maschera e bel vestito pensa tra se e se mentre immagazzina quella combinazione in memoria.Finalmente si ferma dunque potendosi occupare di altro ,si guarda un po' intorno e in base alle maschere decide a chi avvicinarsi.
2008-07-15 23:34:06 Somatra <non riconosce praticamente nessuno, a parte Lucas e Lucretia di cui conosce gli abiti. Scoppia a ridere all'improvviso, voltandosi per dirigersi poi dal lato opposto. Raggiunge nuovamente Lucretia solo per sussurrarle all'orecchio> Se finora non è ruscito a trovarmi, figuriamoci se vado via! <ride ancorra muovendosi lesta verso l'uscita> Zeu meu! <esclama nel vedere l'abito tempestato di diamanti della donna appena entrata.... lo sguardo va a posarsi poi sull'uomo che l'accompagna, alto, troppo magro e preoccupantemente pallido, la cui maschera ne lascia scoperto una parte del volto... una fisionomia che le sembra ricordarle qualcuno... un'ultima occhiata alla coppia per poi abbandonare la sala ridendo di gusto al pensiero di Lucas che passerà la notte a cercarla>
2008-07-15 23:34:20 Dogher (continua a muovere il capo, poi sbuffa e tra se e se) che mortorio! (si siede poggiando la schiena al muro, la gamba sinistra distesa completamente, quella destra rannicchiata verso il petto, poggia il braccio detro sul ginocchio, e continua a sorseggiare) nemmeno ad un funerale ci si annoia così (emette la sua solita risata da deviato, chi l'ascolta potrebbe pensare subito che sia un folle, ma con la maschera addosso, chi lo deve riconoscere?)
2008-07-15 23:35:14 Klaud 23:30.. come da richiesta del proprietario entrano dalla porta principale tre donne dal volto scoperto e i capelli rossi ,interamente vestite di lunghe stoffe amaranto. Sul vassoio dalle fattezze argentee alcuni calici opachi ,è vetro scuro.Al centro ognuna porta una bottiglia avvolta in stoffa chiara da rendere così impossibile la vista del contenuto. S'avviano in tre direzioni diverse. La prima diretta a Klaud : l'altra al centro della sala al gruppetto in disparte , l'ultima al bordo della piscina. Tutte e 3 ferme non offrono ne domandano.
2008-07-15 23:46:49 Viktor [tavolo buffet] cammina a mento alto, con passo deciso, sempre atto alla personificazione dell'abito che indossa stasera, vestiario che non rispecchia affatto il suo solito. Incrocia Soraya che le passa davanti nel breve tragitto. Per un istante segue i suoi movimenti. Il suo avvicinarsi a quella figura che potrebbe essere klaud. Prosegue dunque.Si sofferma davanti al tavolo facendo scorrere lo sguardo sulle diverse cibarie, colorate ed originali, come il Green Lake è solito presentare. Afferra quindi un paio di calici alti e li lascia riempire ad un cameriere che fa scorrere il vino dalla bottiglia ai bicchieri. Lascia fare a chi di ruolo, mentre aspettando un'occhiata si rivolge nuovamente ai movimenti di Soraya. Si accorge quindi di una delle ragazze appena entrate, impossibile non notarle. Ne scorge una avvicinarsi a klaud e compagne, quindi, voltandosi, le altre due. Sorpreso dall'inaspettato ingresso delle tre donne fa qualche passo allontanandosi dal tavolo, verso la piscina. Storce leggermente la bocca su un lato, un po' perplesso. Seguendo con lo sguardo una delle ragazze, nuovamente ricade sulla donna al centro della piscina.
2008-07-15 23:48:44 Evangeline francamente se portasse un vestito zebrato gli starebbe meglio con la testa che si ritrova..(riferendosi al look di viktor)mmh..passare da me? lo sai che puoi farlo quando vuoi, per i volantini però ti consiglio di portar le squadrette o Frank mi impazzisce del tutto..( profela ridacchiando all'amica senza guardarla incrociando invece lo sguardo con Maximillian proprio nel momento in cui all'uomo suona il telefonino e sfila la maschera ).. senti faccio un salutino alla mia bestiaccia, sta soffrendo qui e quando ha un telefono all'orecchio non è niente di buono....(continua verso Lucretia quindi si sposta percorrendo il perimetro della piscina tenendosi ben lontana dal bordo per evitare che si noti la sua mancanza di riflesso nell'acqua , quando raggiunge i tavoli del rinfresco scorge l'ingresso delle tre donne dai capelli rossi , le scruta perplessa voltandosi a guardare dove si fermano, scrolla appena il capo proseguendo poi verso Max che raggiunge)
2008-07-15 23:50:59 Klaud Tina ripercorre il bordo della piattaforma vetrata, lentamente si riporta sul pavimento e passando di fianco a una delle tre ragazze appena arrivate, si ferma a sbirciare discreta . Raccoglie un calice vuoto , nonostante la bottiglia risulti ancora chiusa e si sposta diretta all uomo in frack fermo li [ viktor] . Riconosce la presenza di klaud che passa , infondo l'aveva visto poco prima senza quella maschera che ne velava il volto, lo segue con lo sguardo soffermandosi su quella piccola stella che pare vivere di luce propria che aveva già visto sere andate a Manhattan [ anjesh] .. forse, sospira come umano farebbe nel dubbio. Un cenno , è tutto quello che si aspetta adesso.. ma non ce l'ha subito quindi volge il viso sull umano a lei vicino scrutandolo in silenziosa meditazione
2008-07-15 23:51:57 Lucas allora quella vestita di bianco non è<ridacchia>figurarsi...questa non può essere<si gira intorno>queste due non hanno i tatuaggi...<comincia a innervosirsi nonostante sia divertito dalla cosa>a ma adesso basta le fermo una per una vediamo un pò<sembra partire deciso poi si ferma>no no non je la do mica vinta<continua a blaterare tra se senza pensare che attorno ci sia gente che può sentirlo>hum..intanto vado a mangiare..<si avvicina al tavolo del buffet mentre nota un telefono che suona girandosi di scatto pensando di aver colto in fragrante Somatra invece riconosce Max che ha appena scostato la maschera dal viso>ah ecco finalmente uno che conosco<si dirige verso Max>
2008-07-15 23:53:06 Ezechiel Pensavo che forse, sarebbe il caso che io ti mostrassi anche il resto dell'edificio .. <<sorride, verso raquel>>..non credo Klaud abbia nulla in contrario..anzi...<<il tono della voce è calmo pacato, quasi un sussurro udibile solo da raquel, poi lo sguardo volge a Klaud che lentamente, tenendo Anjesh avanza in sua direzione>>...credo che sia il caso di andare, stasera non ho voglia di presentazioni..ne di dar spiegazioni..<<cerca con lo sguardo quello di Klaud con il chiaro intento di lasciar permeare segno d'intesa, altri sono gli interessi ora piuttosto che continuare in quella sala adibita a festa, aggiunge quindi cenno del capo e passo muove riporgendo il braccio a Raquel>>..vieni..andiamo..<<conclude quasi in soffio>>
2008-07-15 23:55:58 Anjesh <volto che si scosta di poco andando a cercare con le sue labbra la mano posata sulla sua spalla sinistra.. due piccoli dolci baci.. sguardo che di poco lo sfiora da dietro la maschera andando a riprendere il passo da lui indotto in direzione di Tina.. Sguardo che osserva la sala e i vari prese
Commenti
Non sono stati scritti commenti
Scrivi commento
Prego Loggati per scrivere un commento
Voti
Il Voto è attivo solo per i Membri.

Prego loggati o registrati per votare.

Nessun voto pervenuto
Vampires per google
Login
Nome Utente

Password



Non sei ancora un membro?
Clicca qui per registrarti.

Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
Vampires Search
Amministrazione

News ricevute: 0
Articoli ricevuti: 0
Links ricevuti: 0
Foto ricevute: 0
RingVampires

Sondaggi
Che browser usi principalmente per Vampires ?

Firefox

Flock

Explorer

K-meleon

Opera

Netscape

Safari

altro..

Devi loggarti per votare
Ultimi Articoli
mask's night
Ritrovamento rubino
Cadavere ritrovato i...
Perquisizione a casa...
Promozione Maximillian
Copyright © 2007